Sydney e la sua Rushcutters Bay

img 7084

A discapito delle credenze popolari, la zona di Potts Point-Kings Cross è una delle più belle aree di Sydney. Vicina al centro frenetico della città, ma non completamente isolata dai vari servizi e o club. Nell’arco di pochissimi metri si può trovare tutto, dal ristorante, alla banca all’ospedale, ai dottori, night club, hotel, ostelli ed intrattenimenti vari. Nel 2014 sono stati presi provvedimenti limitanti per tutto in NSW in seguito all’uccisione di 2 persone ubriache in un nightclub proprio in questa zona, ma dal Novembre 2019, finalmente dopo 5 anni, le regole per la movida di Sydney sono diventate un po’ più soft, fatta esclusione ancora per la zona di Kings Cross.

Lo scorso anno appena arrivata a Sydney ho soggiornato in questa zona, ma non vedevo l’ora di scappare via perché per le strade c’erano un’infinità di senzatetto che chiedevano l’elemosina e l’energia intorno a me che percepivo era pressoché negativa. Ora tutto è cambiato, sono stati destinati diversi soldi alla cura degli homeless e tutto sta cambiando. Sydney sembra pian piano assumere un aspetto sempre più umano. Se lo scorso anno, si notava solo l’aspetto disumano di questa città, ora pian piano il governo sta migliorando le sue politiche di Welfare.

E non vi nego che in un futuro non mi dispiacerebbe per niente comprare una casa qui, a Kings Cross, a Potts Point. Se fino allo scorso anno mi veniva facile pensare che solo un matto potrebbe vivere qui, ora che ho riscoperto questo posto, tutto inizia a diventare sempre più incredibilmente affascinante. Tra le sue graziose salite e discese, tra le sue stradine si scorgono visuali fantastiche della city dalle quali si può ammirare il suo fantastico skyline, oppure stendersi sul prato giusto di fronte al porticciolo a rilassarsi o ad allenarsi dall’alba al tramonto. Solo una cosa è certa: che ovunque io vada e qualunque sarà il mio posto (se ce ne sarà uno) questo non lo potrò dimenticare mai, sempre partecipe di tutti i miei alti e bassi di tutta la mia vita australiana. ❤️

img 7138
img 7139
img 7086
img 7081
img 7080
img 7077
img 7074
img 7065
img 7084
Ditemi quello che volete, ma io già così la adoro.

Se volete scoprire altre spiagge di Sydney, non perdete questi articoli:

– La Perousse – Sydney

– L’eleganza di Balmoral Beach, secondo i locals

– Watson Bay e le sue falesie

– Palm Beach, amore a prima vista

– Bondi, una spiaggia indimenticabile

E se volete rimanere aggiornati seguitemi su Instagram @francesca_wanderbeach, su Facebook Wanderbeach e sul nuovo canale YouTube WANDERBEACH – Alla ricerca della prossima spiaggia

Alla prossima! 😘

Cheers

5 pensieri riguardo “Sydney e la sua Rushcutters Bay

Rispondi