Come scegliere lo spot perfetto per il tuo capodanno a Sydney

img 2004

La fine dell’anno era sempre più vicina e, con la mappa sul telefono, ero sempre alla ricerca degli spot più unici dove ammirare i fuochi di fine anno a Sydney.

C’era un parco nella baia di Rushcutter Bay, il parco di cui vi ho parlato in uno dei post precedentemente, che con le parole ancora non saprei come descriverlo perchè io ne sono stata totalmente rapita, una via di mezzo tra la malanconicità di un piccolo porticciolo di barche a vela e l’entusiasmo dei colori di un languido tramonto. E’ strano da descrivere, sembra quasi un’antitesi, ma non lo è. Costeggiando il mare e muovendosi sempre verso est, sull’altro lembo di costa dopo il Royal Australian Navy Heritage Centre, compare, quasi come per miracolo, l’Harbour Bridge, l’iconico ponte di Sydney che, insieme all’Opera House, regalano dei tramonti ed allenamenti all’ aria aperta unici e se riuscite a beccare la posizione migliore anche lo spot perfetto, a pochi passi dal centro e dai locali notturni, dove godervi i fuochi di Capodanno, di una delle città più belle al mondo. Di certo, non è il posto più bello dove ammirare lo spettacolo pirotecnico del SYDNYE, però a differenza di altri spot bellissimi, non rischiate di rimanere un’intera notte imbottigliati nel traffico, di non trovare un taxi/Uber/Ola per spostarvi, di fare code infinite per prendere i mezzi pubblici, rischiare incredibili posti di blocco e subito dopo potete proseguire il vostro Capodanno in qualche locale. Voto in termini di comodità 10, voto in termini di visuale 6,5.

Se invece cercate uno spot cool, vicino ai club, e/o imbarcazioni per relative feste in barca, quel posto sarà sicuramente Darling Harbour o Circular Quay, ma attenzione: a causa del numero elevatissimo di persone che si accingono ad ammirare lo spettacolo pirotecnico di Capodanno, ogni anno la zona viene chiusa intorno alle ore 14:00-15:00 del 31 Dicembre. Pertanto, vi consiglio di rimanere informati visitando il sito dei trasporti di Sydney https://transportnsw.info e di scaricare la App dove periodicamente vengono segnalate tutte le variazioni di percorso, news e i vari lavori in corso. Sappiate, inoltre, che c’è gente che va ad occupare il posto già dalla notte prima, dal 30 Dicembre, quindi se decidete di trascorrere il Capodanno lì, organizzatevi prima e chiedete informazioni, se decidete di trascorrere il Capodanno in qualche club, chiedete informazioni su come fare per raggiungere la location. Voto comodità 4. Voto visuale 9.

C’è un altro spot, che ci teniamo rimanga quasi segreto, sebbene migliaia di persone affluiscano in questo luogo, che offre una visuale strabiliante, non molto lontana dal centro con l’auto, ma incredibilmente sorprendente perchè vi da anche la possibilità di ammirare i fuochi che vengono sparati sincronicamente da altre location della città, garantendovi uno spettacolo unico ed mozzafiato! Siccome ci teniamo che non diventi il Circular Quay/Darling Harbour della situazione, non lo scrivo esplicitamente qui, ma se decidete di trascorrere il Capodanno a Sydney, scrivetemi che ve lo indicherò subito. Voto comodità 4, Voto visuale 10.

Molto importante: non vagate per la città con bottiglie di alcool nello zaino o nelle borse perché la polizia sale su ogni autobus e perquisisce tutti, uno per uno, anche se siete schiacciati seduti uno sopra l’altro in autobus. Se avete bevande verranno cestinate, anche la bottiglia dell’acqua e/o i succhi di frutta se la bottiglia o le confezioni sono state aperte. E la polizia australiana, come ben sapete, non fa sconti a nessuno. Inoltre, sappiate che quella notte, dovrete camminare tantissimo, quindi ragazze i tacchi sono sconsigliatissimi, oppure la classica soluzione sarebbe la scarpetta sostitutiva nella borsa.

Detto questo, preparatevi a vivere uno dei Capodanni più incredibili e spumeggianti della vostra vita! Alla prossima!

Capodanno 2019
img 2001
Capodanno 2020

Se ti possono interessare altri post su Sydney segui questi link:

L’Eleganza di Balmoral Beach, secondo i locals

La Perousse – Sydney

– Watson Bay e le scogliere a strapiombo sul mare

– Sydney e la sua Rushcutter Bay

– Palm Beach, amore a prima vista

– Bondi, una spiaggia indimenticabile

E se volete rimanere aggiornati seguitemi su Instagram @francesca_wanderbeach, su Facebook Wanderbeach e sul nuovo canale YouTube WANDERBEACH – Alla ricerca della prossima spiaggia

Alla prossima! 😘

Rispondi