Monastero di Sumela – Un luogo unico e magico a strapiombo sulla montagna

Nell’incredibile valle di Altindere, nel parco nazionale sulle montagne del Ponto, a pochi chilometri da Trabzon, internazionalmente chiamata Trebisonda, si trova annidato tra le rocce un antichissimo monastero di origine greco-ortodossa, il Monastero di Sumela. Prende questo nome grazie ad un’icona rinvenuta in questo luogo, ritenuta miracolosa che raffigura la Vergine Maria. Dalla traduzione grecaContinua a leggere “Monastero di Sumela – Un luogo unico e magico a strapiombo sulla montagna”

L’eleganza di Balmoral Beach – Sydney (secondo i locals)

Considerata dai locals (abitanti del posto) una delle spiagge chic di Sydney, una piccola baia protetta da vari lembi di terra con un mare calmo, l’acqua cristallina ed un ponte situato sopra una duna sabbiosa che collega un’isoletta alla terra ferma. Location molto carina, rallegrata anche dalla presenza di alcuni localini dove gli australiani siContinua a leggere “L’eleganza di Balmoral Beach – Sydney (secondo i locals)”

Lycian Way – L’antica Via Licia

Ancora oggi, sebbene siano passati sette anni dalla mia permanenza in Turchia, ricordo ancora quel giorno come se fosse ieri. A causa di un imprevisto fummo costretti a spostarci da Marmaris a Fethiye, e l’organizzazione che ci ospitò, per farci dimenticare le nostre ultime bruttissime 24 ore, ci regalò un’escursione in barca tra le isoleContinua a leggere “Lycian Way – L’antica Via Licia”

Watson Bay

Dopo un anno trascorso in quel di Sydney, non vedevo l’ora di esplorare i tanti luoghi fantastici di questa città. Così, avendo ottenuto la mia giornata libera, decido di andare alla “conquista” di Watson Bay. Salgo sull’autobus di linea 324 per Vaucluse (che insieme alla linea 325, alla 380 e ai traghetti collegano questa zonaContinua a leggere “Watson Bay”

Le Blue Mountains, come ammirare uno spettacolare fenomeno di rifrazione della luce

“La leggenda delle tre sorelle è una leggenda aborigena che narra la storia di tre sorelle che si erano innamorate di tre fratelli di una tribù rivale. I tre fratelli che non erano felici di dover accettare queste leggi, le rapirono causando la più grande…”

Le App che hanno rivoluzionato i miei viaggi

Senz’altro la prima App che ha rivoluzionato i miei viaggi è stata GoogleMaps. Prima c’era molto più contatto umano, molta perdita di tempo per cercare informazioni sui posti da raggiungere, magari anche difficoltà linguistiche perché in alcuni posti non si parlava né l’inglese, né lo spagnolo, né l’italiano, né il francese, né altre lingue conosciuteContinua a leggere “Le App che hanno rivoluzionato i miei viaggi”