Ritornare a Sydney

Sebbene fossi andata via ed avessi lasciato tante cose in sospeso, tornare a Sydney è stato interessante, batticuore e infarti qua e là nel rivedere persone, nel risentire alcune persone, situazioni impacciate, situazioni in sospeso da risolvere, momenti in cui ti devi per forza fermare, respirare, liberare il cuore e ricominciare, ma cosa volete cheContinua a leggere “Ritornare a Sydney”

Bondi, una spiaggia indimenticabile

Una canzone mi passa per la testa. E’ “Calma” di Pedro Capò e Farruko che fà Vamos pa’ la playaPa’ curarte el almaCierra la pantallaAbre la medalla… Le parole riecheggiano interminabilmente nella mente. Andiamo in spiaggia per curarti l’anima, dice. Mai niente di più vero. Quant’è terapeutico vedere questo spettacolo davanti agli occhi. Vorrei parlareContinua a leggere “Bondi, una spiaggia indimenticabile”

Sydney

La metropoli che non smette mai di stupire Alcuni giorni le memorie di viaggio ti tengono compagnia, anche nelle giornate più nere, ti basta pensare al viaggio e automaticamente si riaccende la tua speranza, la tua curiosità, la sete di sapere, la sete di scoprire. Molti poi pensano ai soldi e sentono improvvisamente svanire laContinua a leggere “Sydney”

Destinazione Australia! – Sydney e la nightlife –

L’Australia è quell’isola che la maggior parte di noi la immagina come la “Terra promessa”. Quel luogo così lontano, ma così affascinante con chilometriche spiagge deserte, i canguri, i koala, panorami da sogno. La Nazione dove si fanno i 💰💰💰soldoni, la Nazione dove ci sono regole ferree, rigide, la Nazione perfetta dove vivere. Ma nonContinua a leggere “Destinazione Australia! – Sydney e la nightlife –”

I viaggi, quelli belli

I viaggi iniziano per tanti motivi. Per piacere, per lavoro, per scappare da qualcosa che non ci fa stare bene. Ricordo ancora la prima volta che andai via da casa per 2 anni. Avevo perso la fiducia nelle Forze dell’Ordine, perché dopo 6 anni di stalking la Polizia mi trovava scuse, escamotage per non mettereContinua a leggere “I viaggi, quelli belli”